Logo

Il Tempio delle Muse




img_0600-small.jpg

Il Tempio delle Muse e' stata una rassegna di concerti ospitata nelle varie sezioni del Museo di Storia Naturale dell'Universita'  di Firenze: Zoologia (la Specola), Botanica (Orto Botanico), Paleontologia, Mineralogia e Antropologia. I concerti, che si sono svolti la domenica mattina con cadenza quindicinale, spaziavano dalla musica classica a quella jazz, passando per quella etnica e pop e, in alcuni casi, offrivano spunti a collegamenti con le arti figurative e  con la letteratura. 

L'idea di svolgere dei concerti presso il Museo universitario, concepita dalla Prof.ssa Teresa Megale, Delegata del Rettore per le Attivita'  artistiche e spettacolari di Ateneo, e pienamente condivisa dal Presidente del Museo, il prof Guido Chelazzi e il direttore, il dr. Giovanni Pratesi, e' stata concretizzata dal Maestro Marco Papeschi, allora Direttore musicale dell'Orchestra dell'Universita'  e presidente dell'Associazione Legamidarte, referente per la parte organizzativa. La rassegna, giunta ormai alla sua IV edizione, ha rappresentato una rara occasione in cui musica, arte, scienze e musei si univano per offrire al pubblico occasioni di incontro e di crescita culturale in luoghi importanti della storia fiorentina e che, grazie a questa manifestazione, sono valorizzati non solo come musei, ma anche come luoghi di spettacolo.
La manifestazione ha avuto la sua prima edizione tra il maggio e il giugno 2012 con la programmazione di sei eventi musicali.

A questa e' seguita una seconda edizione con tredici concerti che si sono svolti da dicembre 2012 a giugno 2013. Tale edizione, che ha visto un gran successo e partecipazione di pubblico, si è potuta realizzare grazie al contributo di UNICOOP, del Comune di Firenze, dell'Universita' degli Studi e altri piccoli sponsor, come Marchesi de' Frescobaldi, Torta Pistocchi, It's Tea Time, che si sono resi disponibili a sostenere le degustazioni che hanno seguito alcuni concerti. 

Con la terza edizione 2013-14 la rassegna e' diventata una stagione di concerti perche' ha visto una programmazione molto varia con 17 concerti che sono tenuti dal 31 ottobre fino al 22 giugno. La manifestazione e' iniziata il 31 ottobre 2013 con un evento eccezionale presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze, il concerto della University Symphony Orchestra of the Catholic University of Leuven. Il concerto e' stato un esempio rilevante di scambio internazionale tra orchestre universitarie. Questa edizione ha visto una nuova sezione di concerti dedicata al rapporto "Musica e Scienza", mentre sono continuati i concerti del ciclo "I sapori della musica", con incontri dedicati all'olio, al caffe' e alla piadina e gli "Incontri con l'autore" con il concerto dedicato a Brahms. La rassegna si e' conclusa il 22 giugno con un emozionante concerto che si e' tenuto nell'Auditorium di Santo Stefano in Ponte. Ne e' stata protagonista l'Orchestra dell'Universita' di Firenze che ha suonato musiche appositamente orchestraste per l'organico dell'Ateneo da Remo Anzovino, che ha suonato al pianoforte insieme all'ènsemble universitaria.

La quarta edizione e' iniziata il 23 novembre 2014 con un concerto tenuto dal maestro Papeschi e dal Maestro Mascilli che hanno eseguito brani di Paganini e Giuliani e si e' conclusa il 14 giugno 2015 con un indimenticabile concerto nella Chiesa di San Firenze che ha visto l'Orchestra dell'Universita'  di Firenze suonare brani di musica gospel e blues per accompagnare la straordinaria voce Ella Armstrong. 
  Questa edizione ha rafforzato il rapporto con il suo pubblico, accolto ogni domenica in un'atmosfera salottiera e accogliente. 



    Iscriviti alla nostra Newsletter!

    Iscrivendoti alla nostra newsletter verrai sempre informato su tutte le attività di Legamidarte.